NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

RICONOSCIMENTI

Ultime News

OPEN DAY unità cinofile di...

Written on 14/04/2019, 21:42 by giancarloperrotta
open-day-unita-cinofile-di-salvataggioVi aspettiamo tutti a San Clemente di Rimini il 22 aprile 2019 per il primo open day sul salvataggio...

Online

No

Avviso

Formazione Rescue Board

 

SCUOLA RESCUE BOARD

 

La tavola di salvataggio o Rescue Board è uno dei più recenti attrezzi di salvataggio introdotta negli ultimi anni nel nostro paese, mentre è un mezzo molto utilizzato già da molti anni negli Stati Uniti, in Australia e in altri paesi che prevalentemente si affacciano sull’oceano.

 In Italia sta avendo sempre più diffusione, visto la sua enorme versatilità nell’approccio al salvataggio, tanto che la nostra Federazione si è interessata alla formazione degli assistenti bagnanti e le Capitanerie di Porto, ne stanno incoraggiando l’utilizzo, prova evidente la creazione di questa scuola federale FISA.

Naturalmente il nome e la forma non devono ingannare, la rescue board ha infatti poco a che vedere con la classica tavola da windsurf o da onda che si può trovare sulle nostre spiagge, essendo stata costruita appositamente allo scopo.

 Questo non toglie che in caso di emergenza non si possano utilizzare le tavole normali, a patto che rispondano ad alcuni requisiti.

 Da tenere presente inoltre che la tavola è di arduo utilizzo in mezzo ai frangenti e può diventare addirittura molto pericolosa, nel caso in cui se ne dovesse perdere il controllo, quindi tale utilizzo in queste estreme condizioni è consigliato solo agli assistenti bagnanti che possiedano un’ottima padronanza dello strumento. 

Si comporta egregiamente invece in acqua calma e può fornire galleggiabilità a più di un pericolante.

 Pertanto, in base alle condizioni sopraesposte, una normale tavola da surf può essere utilizzata se non fosse disponibile un mezzo più idoneo come la Rescue Board o nell’eventualità di compiere un rapido giro di controllo, ad esempio dietro le barriere frangiflutti o i moli, a patto che le condizioni meteo marine siano favorevoli.

 Quindi nel momento in cui si inserisce tale attrezzatura come mezzo di salvataggio, è consigliabile partecipare ad un corso di formazione per l’utilizzo specifico e tenersi in costante allenamento.

 Per informazioni scrivere a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Nuoto

 

Sezione Nuoto Istruttori FISA –SNIF:  Nasce come struttura Tecnica della F.I.S.A. (SIS 1899) ha lo scopo di diffondere la cultura dell'acqua come  conoscenza e prevenzione dell’ambiente acquatico, promuovere una diffusa attività sociale del nuoto e delle attività natatorie in genere.

La SNIF  nasce allo scopo di ricercare, studiare e diffondere strumenti, comportamenti e tecniche natatorie, di preparare teoricamente e praticamente Istruttori di Nuoto Professionisti, altamente qualificati per l’insegnamento, la conoscenza e la pratica del nuoto, e prevenire, evitare e sapere operare in caso di incidenti in acqua.

I BREVETTI rilasciati dalla  F.I.S.A. vi permettono di operare:

Nel pubblico,  e nel privato per l’insegnamento del nuoto (Istruttore di Nuoto), nelle piscine, nel turismo in alberghi, villaggi, campeggi parchi acquatici, negli stabilimenti balneari e più in generale dell'ambiente acquatico, anche all’estero e nelle manifestazioni sportive come supporto ai servizi organizzativi e di primo soccorso.

La F.I.S.A. (S.I.S.) programma ed attua la sua attività senza distinzione di religione, politica e razza.

Per informazioni sul corso istruttori nuoto......Istruttore Nuoto

Fluvial Rescue

 

 

 

In Trentino è aperta la nostra scola federale Fluvial Rescue. La Scuola , si è posta come obbiettivo principale quello di portare sempre più in alto lo standard dei suoi soccorritori.

 

La FISA forma soccorritori fluviali specializzati suddivisi in tre livelli:

  

  • Basic 

  • Advance 

  • Master

  

Leggi tutto...

Istruttore Nuoto

 

Sezione Nuoto Istruttori FISA –SNIF:  Nasce come struttura Tecnica della F.I.S.A. (SIS 1899) ha lo scopo di diffondere la cultura dell'acqua come  conoscenza e prevenzione dell’ambiente acquatico, promuovere una diffusa attività sociale, anche sportiva agonistica, del nuoto e delle attività natatorie in genere.

La SNIF  nasce allo scopo di ricercare, studiare e diffondere strumenti, comportamenti e tecniche natatorie, di preparare teoricamente e praticamente Istruttori di Nuoto Professionisti, altamente qualificati per l’insegnamento, la conoscenza e la pratica del nuoto, e prevenire, evitare e sapere operare in caso di incidenti in acqua.

I BREVETTI rilasciati dalla  F.I.S.A. vi permettono di operare:

Nel pubblico,  e nel privato per l’insegnamento del nuoto (Istruttore di Nuoto), nelle piscine, nel turismo in alberghi, villaggi, campeggi parchi acquatici, negli stabilimenti balneari e più in generale dell'ambiente acquatico, anche all’estero e nelle manifestazioni sportive come supporto ai servizi organizzativi e di primo soccorso.

La F.I.S.A. (S.I.S.) programma ed attua la sua attività senza distinzione di religione, politica e razza.

guarda alcune foto del corso di nuoto.....

Allegati:
Scarica questo file (Locandina 2016istruttore_nuoto.png)LOCANDINA[ ]

Leggi tutto...

Moto d'acqua

 

 

SCUOLA FEDERALE SOCCORSO CON MOTO D’ACQUA

 L'utilizzo delle moto d'acqua come mezzi di soccorso e di intervento rapido,  si è rivelato in molti casi vincente.

Infatti queste piccole imbarcazioni dotate di un potente motore azionato da idrogetto, oltre ad evitare il pericolo di ferire accidentalmente l'infortunato (l'elica è interna ad un sistema di propulsione blindato), riescono in modo facile e veloce ad intervenire, laddove le particolari condizioni meteo-marine con forti raffiche di vento o onde molto alte, impediscono l'utilizzo delle imbarcazioni di soccorso tradizionali.

Le moto d'acqua gestite da un pilota esperto, risultano manovrabili in qualsiasi condizione, inaffondabili, potenti, sicure e sopratutto sono in grado di garantire un intervento rapido senza perdita di tempo prezioso, che può essere determinante per salvare la vita di chi si trova in difficoltà. In caso di rovesciamento sono facilmente riposizionabili da un solo operatore e alcuni modelli sono dotati di speciali barelle per agevolare il trasporto del pericolante.

Allegati:
Scarica questo file (Domanda e allegati corsi vari.pdf)Domanda e allegati corsi vari.pdf[DOMANDA E ALLEGATI CORSI VARI]

Leggi tutto...



Google+

Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.6 templates web hosting Valid XHTML and CSS.